martedì 10 settembre 2013

Poesie di Joe Bousquet - Ebook Gratuito

Quando il 27 maggio del 1918 a Vailly un proiettile sparato dal fronte tedesco gli spezza la spina dorsale, il giovane Joe Bousquet, appena vent'enne, non immagina che in seguito costretto all'immobilità completa, avrebbe trovato il modo di viaggiare, come egli stesso retrospettivamente pensa a quell'evento che gli cambiò totalmente la vita e dice: "Ma blessure existait avant moi, je suis né pour l'incarner" (La mia ferita esisteva prima di me, io sono nato per incarnarla). Ed è questa ferita che diviene il suo corpo, questo dolore, che egli tenta disperatamente di "incarnare" nella sua poesia, e sovvengono le parole meravigliose di Laforgue: "J'ai recu ma vie comme un blessure..." Ho ricevuto la mia vita come una ferita....e Bousquet non l'ha solo ricevuta, ma l'ha creata e vissuta.

Poesie Incluse:

Senza Titolo
- Al Prezzo dell’Ombra
- Il Cuore si è Chiuso nell’Amore
- La Rana della Notte
- L’Uccello senza Ali
- La Rondine Bianca
- L’Ombra Sorella
- Passare
- Fumarola
- Il Largo
- Madrigale
- Poema Della Sera
- La Fortuna dei Giorni 
- Giorno e Notte



Disponibile gratuitamente in formato PDF ed EPUB.

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento